Project Description

Quattro libri per scoprire la storia del territorio di San Benedetto Val di Sambro

 
La strada Bologna-Fiesole del 2. secolo a. C. : Flaminia militare : storia e testimonianze archeologiche di una ricerca sull’Appennino tosco-emiliano di Cesare Agostini e Franco Santi (CLUEB 2000).

Questo libro racconta le ricerche documentate da reperti, foto e schizzi planimetrici della scoperta dopo oltre vent’anni di ricerche di un lungo tratto di strada romana sul valico appenninico del comune di San Benedetto Val di sambro costruita da Flaminio un console romano nel 187 a.c.e ricordata da Tito livio nel libro “Storia di Roma”.

Il sentiero degli Dei di Wu Ming (Ediciclo 2015).

Il libro è un intreccio di scrittura e cammino e racconta del sentiero che va da Bologna a Firenze conosciuto come Via degli Dei, uno dei cammini più frequentati d’Italia, fra incontri inattesi e luoghi del nostro appennino, un cammino per ascoltare la voce dei luoghi e capirli senza fretta.

San Benedetto Val di Sambro: un comune dell’Alto Appennino Bolognese di Maurizio Valentini (Re Enzo editrice 2000).

Nel libro vengono descritti il comune e le frazioni di San Benedetto Val di Sambro, con la descrizione delle peculiarità storiche, culturali e ambientali di uno dei comuni più importanti del nostro Appennino e offre qualche nutrimento prezioso di informazioni e di nuove conoscenze ai turisti interessati a visitare il nostro territorio. Un comune di indiscussa bellezza paesaggistica e architettonica.

Pietre d’appennino: piedi sulle strade che raccontano la storia di Alessandro Vanoli (Ponte alle grazie 2021).

La dimensione familiare che ti accoglie come una casa è la dimensione dell’appennino raccontato dall’autore. Le pietre che costruiscono, gli alberi, i fiumi e i luoghi, le pietre sono il tema del libro erano lì quando c’erano gli etruschi, i romani le hanno spostate per costruire la via Flaminia, hanno visto passare i mercanti di lana e seta e i turisti anche oggi sulla famosa Via degli dei.

VERIFICA DISPONIBILITA' LIBRI CITATI