Informazioni

Cerca un libro

Novità in biblioteca

Servizi

Contatti e Orari

LA BIBLIOTECA

La sede della biblioteca, intitolata al medico condotto monzunese Mario Marri, nasce nel 1978, con l’entrata nel cosiddetto “Consorzio di Pubblica Lettura”, ente sovracomunale autonomo nato ufficialmente il 30 dicembre 1958, per promuovere la pubblica lettura e il prestito librario in tutti i centri di Bologna e Provincia nei quali le Amministrazioni comunali non avevano la possibilità di impiantare o mantenere una biblioteca propria. Fu il primo esperimento italiano di diffusione libraria ad ampio raggio che ebbe un grande successo.
A ricordo di tale inizio la biblioteca ha ancora il simbolo del “Consorzio” nel vetro della sua porta d’entrata dove si può vedere il logo dell’“occhio”, che simboleggia quello che era stato lo slogan iniziale per promuovere le biblioteche del Consorzio che diceva “Butta un occhio in biblioteca”. E’ completamente accessibile ai diversamente abili.

Biblioteca del Gruppo di Studi “SavenaSettaSambro”

Alla biblioteca di Monzuno è collegata la Biblioteca del Gruppo di Studi “SavenaSettaSambro”: nel 2011 è sorta la biblioteca del Gruppo di Studi ospitata nei locali della sala “Ivo Teglia” di Emil Banca, in via G.Bertini, 1 a Monzuno: il suo patrimonio è composto da documenti pertinenti l’area territoriale oggetto di indagine ed è aperta al pubblico il secondo sabato del mese dalle ore 10,00 alle ore 12,30.

ACCESSO AL PUBBLICO

L’accesso alla biblioteca è libero e gratuito. Per usufruire dei servizi di prestito e navigazione internet è necessaria l’iscrizione.

ATTIVITA’

La biblioteca comunale è luogo di organizzazione e diffusione di attività culturali tra cui concerti, mostre d’arte, presentazione di libri, teatro, laboratori, corsi, incontri di divulgazione.

LE SALE

IN EVIDENZA

SERVIZI

In biblioteca è sempre attivo il servizio di reference, a cui possono rivolgersi tutti gli utenti e i cittadini per:

  • Ricerche bibliografiche Ricerche sul catalogo della biblioteca di Vergato, sul catalogo delle biblioteche della provincia di Bologna e sugli OPAC nazionali. Informazioni sul servizio di prestito interbibliotecario e di riproduzione documenti offerti dalle altre biblioteche.
  • Informazioni sulle strutture bibliotecarie Informazioni su orari di apertura, localizzazione e servizi offerti delle biblioteche della provincia di Bologna.
  • Informazioni sul territorio Informazioni su attività, corsi, spettacoli, mercati e sagre del territorio comunale e dei comuni limitrofi
Per usufruire del prestito librario e multimediale è necessario iscriversi alla biblioteca. Per gli utenti maggiorenni è richiesto un documento di identità. Per i minori di 18 anni è necessaria l’autorizzazione di un genitore.
La tessera di iscrizione permette di prendere in prestito gratuitamente: 5 libri per 30 giorni
5 multimediali per 7 giorni.
E’ possibile chiedere un rinnovo del prestito non scaduto telefonando o inviando una mail alla biblioteca, se l’opera non è stata prenotata da un altro utente.
E’ possibile prenotare un documento in prestito telefonando o inviando una mail alla biblioteca; al suo rientro verrà messo da parte per l’utente che verrà avvisato telefonicamente. L’utente dovrà passare a ritirare il libro o il multimediale entro una settimana.

La biblioteca aderisce al servizio di prestito intersistemico circolante della Città Metropolitana di Bologna. E’ possibile richiedere fino a tre libri di un’altra biblioteca, per massimo un mese. le consegne sono settimanali.

Scopri di più
Gli utenti della biblioteca possono richiedere in prestito interbibliotecario un libro di un’altra biblioteca esterna al circuito del PIC. La richiesta deve essere fatta al banco prestito. Le condizioni del prestito (gratuito o con rimborso spese) sono definite dalla biblioteca che possiede il volume.
Si effettua prestito interbibliotecario sia regionale che nazionale. Il servizio è gratuito in regime di reciprocità. Le richieste possono essere inoltrate solo dalla biblioteche, non dai singoli utenti. Sono esclusi dal prestito interbibliotecario i multimediali. A discrezione dei bibliotecari alcuni testi possono venire esclusi in ragione delle loro condizioni materiali che ne sconsigliano la spedizione.
La biblioteca offre il servizio di riproduzione documenti, nel rispetto del diritto d’autore, per i testi che possiede. le richieste possono essere effettuate solo dalla biblioteche, non dai singoli utenti. Il servizio è gratuito.
Presso la biblioteca comunale di Vado sono attive 2 postazioni multimediali per la navigazione in internet. Il servizio è gratuito. Si può navigare un’ora al giorno. L’eventuale stampa ha un costo di 0,15 € a foglio (bianco e nero) e 0,25/0.50 € a foglio (colori). Per i minori è necessaria l’autorizzazione di un genitore.
Negli spazi della biblioteca è inoltre attiva una rete senza fili per collegarsi ad internet con il proprio computer portatile, smartphone o tablet. Il servizio è gratuito previa iscrizione.
Si effettuano fotocopie in bianco e nero di libri e periodici della biblioteca nei termini consentiti dalla legge (il limite massimo è del 15% di ciascun volume o fascicolo di periodico).
Il costo della fotocopia formato A4 è di 0,15 € a foglio (bianco e nero) e 0,25/0.50 € a foglio (colori).

Emilib MediaLibraryOnLine è la biblioteca digitale che offre l’accesso da remoto a quotidiani italiani e stranieri, ebook, audiolibri, musica, video, banche dati e altro ancora. Per accedere al portale occorre essere iscritti alla biblioteca comunale di Vergato e farne richiesta.

Scopri di più

La biblioteca aderisce alla rete nazionale di NpL, progetto che prevede l’organizzazione di letture, e incontri per bambini e genitori sul tema della lettura ad alta voce per i più piccoli.

Scopri di più

La biblioteca propone dei servizi dedicati alle classi delle scuole del territorio comunale. Gli incontri sono effettuati dalle bibliotecarie previo appuntamento.
Ogni anno la biblioteca prepara una progettazione specifica di incontri di promozione alla lettura incentrati su un tema condiviso con le altre biblioteche del Distretto.
Propone anche delle attività di base per la conoscenza della biblioteca e del suo funzionamento.

Proposte per la Scuola dell’Infanzia:

  • “BRUCALFABETO” – imparare l’alfabeto giocando con i personaggi dei libri.
  • “STORIE APPESE ALL’ALBERO” letture a tema natalizio e laboratorio a seguire.
  • “COME DENTRO AL LIBRO” letture con l’ausilio del videoproiettore e laboratorio e laboratorio a seguire.

Proposte per il primo ciclo della Scuola Primaria:

  • “ALLA SCOPERTA DELLA BIBLIOTECA” – accoglienza in biblioteca, apertura dell’iscrizione e laboratorio di costruzione di un proprio segnalibro da usare per i libri presi a prestito.
  • “IL GRANDE LIBRO DELLE PICCOLE STORIE” – Lettura di storie con il “Libro di Camilla” (per Monzuno) e il “Grande libro delle piccole storie” di Vado e laboratorio di disegno a seguire .
  • “EMOZIONI TRA LE PAGINE”: Lettura di storie legate al tema delle emozioni primarie (felicità, rabbia, dolore, tristezza, stupore) e laboratorio creativo a seguire sul proprio “libretto delle emozioni”.
  • “A CHE LIBRO GIOCHIAMO?” – Lettura animata di alcune storie per scoprire che con i libri si può davvero …giocare tutti insieme! Gioco e piccolo laboratorio a seguire dopo ogni lettura.
  • “L’ALFABETO DELLE STORIE” – Una storia per ogni lettera dell’alfabeto: tanti personaggi che i bambini utilizzeranno per creare un loro piccolo “Alfabeto di disegni”. Al termine, i bambini elaboreranno altre storie inventate da loro utilizzando i personaggi incontrati.
  • “LE STORIE DEL KAMISHIBAI” – Letture di storie con il Kamishibai ( piccolo teatrino giapponese) e laboratorio a seguire.
  • LIBROTOLO DELLE STAGIONI: una storia per ogni stagione , svolta in un luogo appositamente scelto, giardino o bosco, dove potere trovare ciò che servirà ai bambini per creare il loro “librotolo delle stagioni”.
  • “UN LIBRO INSIEME” – Lettura e ascolto del libro “TAOR DELLE CAVERNE” o “ STORIE

Proposte per il secondo ciclo della Scuola Primaria:

  • “GRANDE GARA DI LETTURA” – Gara-gioco sulla base di una bibliografia con quiz, immagini, puzzle e cruciverba.
  • “CONOSCERE IL TERRITORIO” – a cura di “Savena Setta Sambro” – uscita per il paese e rielaborazione in classe.
  • “SI PUO’ LEGGERE DAPPERTUTTO!”: una storia per ogni ambiente , svolta in un luogo appositamente scelto, PIAZZA – BOSCO – FIUME, dove potere trovare ciò che servirà ai bambini per creare il loro “quaderno” delle storie.
  • LEGGIAMO E …CREIAMO!! Letture a tema e a seguire laboratorio di Argilla a cura di Cristina Scalorbi.
  • “IO CITTADINO DEL COMUNE” – Alla scoperta del Comune attraverso il lavoro di ogni giorno e le sue carte d’Archivio.
  • “UN LIBRO INSIEME” – Lettura e ascolto del libro “PICCOLE STORIE DI ROMA ANTICA : scopriamo il popolo dei Romani attraverso i loro giochi e laboratorio a seguire.

Proposte per la Scuola Secondaria

  • Attività di promozione alla lettura e affiancamento nella scelta di letture e film per temi ed occasioni particolari (Giornata della Memoria, Festa della donna, ecc).

CONTATTI

Iscriviti alla newsletter del distretto!

Riceverai tutti gli aggiornamenti sulle iniziative in programma, i progetti e gli eventi nelle biblioteche del distretto

    * Campi Obbligatori